Demolizione

In questa prima settimana, dopo il nostro trasloco, si è proceduto alla fase di preparazione dell'area del cantiere. Infatti, è stato delimitato il sedime dello stesso e sono stati portati in loco gli attrezzi e macchinari necessari.

Oltre a questo, sono stati eseguiti ancora dei sondaggi del terreno per preparare la futura costruzione del Centro di Pronto Intervento.


Gallery »

Prima di iniziare la vera e propria fase di demolizione, si è deciso di dare spazio alla street art.

La Città di Mendrisio ha deciso di concedere la possibilità a diversi graffitari di poter dare sfogo alla propria vena artistica, concedendo gli spazi della caserma dismessa e in particolare il piano +1.


Gallery »

Dal 02.02.2013 è iniziata la vera e propria demolizione della caserma in Via Castellaccio 1, partendo dal lato di via Vignalunga dove si trovavano gli spazi dedicati alle AIM.

Per questo tipo di lavoro viene impiegata una macchina da cantiere con una speciale pinza per demolizioni, la quale sbriciola tutta la struttura dello stabile.


Gallery »

In queste due date, alcuni membri della REDOG, con i loro cani, hanno eseguito degli esercizi di ricerca tra le macerie della caserma.

Questo cantiere si presta bene per attività di questo tipo, in quanto si possono eseguire ricerche di feriti sepolti sotto le macerie.


Gallery »

Dopo aver demolito buona parte dello stabile (lato Vignalunga) è arrivato il turno della nostra rimessa veicoli e dei locali adibiti ad archivio e sala di teoria.


Gallery »